CIAO E BENVENUTI AL SITO DELLA 1B **

ciao io sono la reporter di questo sito mi chiamo kristjana per qualsiasi notizia che vorreste publicare fatemelo
sapere**

FINE SCUOLA!!! **

UNA SUPER GIORNATA !
SIAMO STATI TUTTO IL GIORNO FUORI E TRA UN GIOCO E L'ALTRO CI SIAMO SCRITTI TUTTE LE NOSTRE FIRME SU MAGLIETTE
E BRACCIA VERSO LE 10 SIAMO ANDATI A MANGIARE UN GELATO AL CENTRO SOCIALE GIOCANDO E RIDENDO FINO A L '1 MENO UN QUARTO E SIAMO RITORNATI A SCUOLA A PRENDERE TUTTO IL MATERIALE PRIMA DI ANDARE ABBIAMO FATTO UN GRANDE CERCHIO E ABBIAMO CONTATO ALLA ROVESCIA SUONBANDO LE TROMBETTE E APRENDO LA BOTTIGLIA ,POI CI SIAMO AUGURATI BUONE VACANZE TRA NOI E SIAMO ANDATI A CASA.NOI DELLE PRIME (NN TUTTI) CI SIAMO INCONTRATI ALL'ACQUAJOSS PER DIR ADDIO ALLA SCUOLA PER 3 MESI,CI SIAMO DIVERTITI TANTISSIMO
download%282%2[[.jpg download%20%281%29.jpg

COMPITI ESTATE!!!

PER LE PRIME CHE ANDRANNO IN SECONDA QUEST'ANNO COME LIBRI DELLE VACANZE CI SONO:

-ITALIANO :italiano insieme 1 (quaderno operativo per il ripasso estivo)
51leHXlE8yL._.jpg

-INGLESE :oliver twist (illustrated by maja celija ) [fare il riassunto del libro,perche all'inizio dell'anno dovremmo dirlo in inglese ( interrogazione )consiglio di fare il riassunto dopo ogni capitolo vi aiutera.]
3046440.jpg

-MATEMATICA :scheda sul quaderno.
1)Fai gli esercizi sul foglio protocollo a quadretti e consegnarli all'insegnante il primo giorno di scuola .
2)Nella prima settimana di scuola ci sara la verifica sugli argomenti del compito per le vacanze.
3)Dal 1 settembre guarda nel sito della prof.ssa (sestoschole.wikidot.com)troverai altre indicazioni per il ripasso .

ARITMETICA:
**ESPRESSIONI:(studia teoria pag 24 e 26)esercizi pag. 62 n. 255 -256-257-258-259-260- pag.64 n. 291-292-293-308

POTENZE: (studia teoria pag 133 esercizi pag. 136 n. 1-3 pag 137 n. 11-12-13-16-20 pag 139 n. 39-40-50-51-52 pag. n. 78-80-81-84.

LA DIVISIBILITA

esercizi
1. scomponi in fattori primi i seguenti numeri 12-15-8-19-18-25-36-75—34-34-804028-13
2. calcola il M.C.D fra ole seguenticoppie di numeri
(16,24) (15,5) (6,4) (14,21) (12,8) (15,20) (12,8)
3. calcola il m.c.m.
(5,3) (10,5) (6,4) (14,21) (12,8) (15.20)(21,9,7)**
**

LE FRAZIONI

(studia teoria pag 194-195-200-201)esercizi pag 222 n. 46
pag 223 n 54-55 pag 224 n 68-69-70
(studia teoria pag 203-206-209-216)es. pag 228 n 107,111 pag 230 n* 130- 132
(studia teoria pag 268-269 esercizi pag 274 n. 33,34 -pag 275 n.48
pag 276 n 67 pag 278 n106,pag 279 n 108 pag 281 n 142 pag 282 n 159, pag 290 n* 256 ,pag 292 n 286-
.**

M.C.D e m.c.m

ma che cosa sono?
QUESTA è LA SPIEGAZIONE PIù SEMPLICE CHE ESISTE

il m.c.m. fra due o più numeri è il prodotto di tutti i fattori primi, comuni e non comuni, ciascuno preso una sola volta con l'esponente più grande. esempio:

il minimo comune multiplo tra 30 e 40 è

30= 2 x 3 x 5

40= 23 x 5

il m.c.m. è: 23 x 3 x 5
e adesso M.C.D….
allora….dati due numeri gli scomponi in fattori primi poi prendi tutti i fattori comuni con l'esponente più piccolo, gli moltiplichi tra di loro e hai l'mcd…

esempio
trovare l'mcd tra 48 e 68

48=24 x 3
68=22 x 17

l'unico fattore comune è il 2 e si prende quello con l'esponente più piccolo, quindi 22

M.C.D.= 22 = 4
M.C.D.=4

GEOMETRIA

iniziamo con un po di geometria:

  • retta Ecco una retta. Sembra un filo,

ma non ingannarti: essa non finisce mai!
Infiniti punti che si susseguono formano la retta; la retta
è l’insieme di infiniti punti. La retta non ha un inizio e
non ha una fine e ha una sola dimensione. La retta si indica
con le lettere minuscole.

  • punto Il punto è la cosa più importante della geometria ma non ha dimensioni. .Ilpunto si indica con le lettere maiuscole.

piano IL PIANO È IL TERZO tra ENTi GEOMETRICi È ILLIMITATO HA DUE DIMESIONI: LUNGHEZZA E LARGHEZZA
[[html]]

tabelline
per chi non le sa ancora che le legga e le studi!!!
tabelline-scheda.jpg image001.gif images.jpg


festa di natale delle scuole media

La scuola media ha organizzato la FESTA DI NATALE in cui abbiamo organizzato rinfreschi, lotterie e spettacolo delle varie classi. Abbiamo iniziato con:

  • SIAMO DI DIO(tutti)
  • medley di natale (1MEDIE)
  • VOUS TO CHEMIN (solisti:Giada,Ravaglia)(tutti) ect…..

LA MATEMATICA
CHE cos è la matematica ????. ^_^ la Matematica è la scienza perfetta… regolata da rigida perfezione… precisa perché lo richiede in quanto sostanza di essa stessa e di nessun altro… Non saremmo arrivati a scoprire come funziona iPod buttato nel cassetto della scrivania, senza la Matematica…

Prova a pensare se non avessimo scoperto ancora la matematica… prova ad effettuare un acquisto senza aver scoperto il sistema decimale usato nel sistema monetario odierno… con cosa lo paghi un negoziante? mucche?? Potresti anche riuscirci, pensa: "Per un pollo ti do 3 zucchine"… Limitandoci noi a prendere la forma materiale del sistema Matematico, non ci faremmo problemi a fare un baratto simile se non la conoscessimo, la matematica… ma ci sbagliamo e andiamo in contraddizione…
Analizza:
1) "un pollo"… già il fatto di quantificarlo indica le conoscenze matematiche di base… andiamo avanti,
2) "3 zucchine"… stesso ragionamento
3) Effettuare uno scambio di per sé non comporta nulla a livello matematico… ma anche no

Non c'è nulla che la Matematica oggi non possa spiegare… fatta di schematicità, riesce a rispondere al bisogno di scoprire la regolarità di eventi caotici… da pazzi!
Se tu guardi una tavolata dopo una festa di compleanno… dirai: "Che disastro!!!"
invece le salviette arrtolate, le bottiglie vuote, i piatti, i bicchieri gettatti apparentemente in modo caotica sul tavolo sono in realtà in relazione fra di loro per mezzo di complessi calcoli matematici.

la%20patata.jpg

[[la patata.jpg]] prima b
OGGI abbiamo iniziato un nuovo esperimento di scienze,
l'argomento era ^LA PATATA è UN FUSTO^
NECESSARIO:
PATATA,ACQUA,BICCHIERE ,STUZZICADENTI
PROCEDIMENTO:
prendere il bicchiere e riempirlo quanto basta di acqua ,prendere la patata e
infilarci gli stuzzicadenti immergere la patata e lasciarla per 2 o 3 settimane al sole
^_^ ^_^ continuate a seguire questo e vedrete come finisce l'esperimento


-

-

LE ESPRESSIONI

Ricordando che un’espressione aritmetica è un insieme di numeri legati da segni di operazione e con l’eventuale presenza di parentesi, ricordiamo le principali regole da rispettare nella loro esecuzione.
Espressione che non contiene parentesi
Se l’espressione è costituita solo da addizioni e/o sottrazioni si eseguono le operazioni nell’ordine in cui sono indicate.
310 + 45 – 26 – 24 + 57
355 – 26 - 24 + 57
329 – 24 + 57
305 + 57 = 362
Se l’espressione è costituita solo da moltiplicazioni e/o divisioni si eseguono le operazioni nell’ordine in cui sono indicate.
4 x 7 : 2 x 3 : 6 x 4
28 : 2 x 3 : 6 x 4
14 x 3 : 6 x 4
42 : 6 x 4
7 x 4 = 28
Se l’espressione è costituita da addizioni e/o sottrazioni con moltiplicazioni e/o divisioni si eseguono prima le moltiplicazioni e le divisioni nell’ordine in cui sono indicate e poi le addizioni e le sottrazioni sempre nell’ordine in cui sono indicate.
11 + 3 x 5 – 21 : 3 + 8 – 5 x 4 : 2
11 + 15 – 7 + 8 – 20 : 2
11 + 15 – 7 + 8 – 10
26 – 7 + 8 – 10
19 + 8 – 10
27 – 10 = 17

Per stabilire l’ordine con cui eseguire i calcoli possono essere presenti tre tipi di parentesi: tonde ( ), quadre [ ], graffe {}.
Quali regole seguire se ci sono le parentesi in un‘espressione?
Espressione con parentesi
1. Si eseguono per prime le operazioni nelle parentesi tonde, seguendo le regole già indicate ed eliminando le parentesi dopo aver eseguito tutte le operazioni al loro interno.
2. Allo stesso modo si risolvono le operazioni dentro le parentesi quadre, se presenti.
3. Si risolvono le operazioni dentro le parentesi graffe, se presenti.
4. Eliminate tutte le parentesi si eseguono le operazioni restanti rispettando le precedenze già viste.
Esempio
95 : { 13 + 4 x [3 x 18 – 8 x (28 : 4 – 3) : 2] – 70 } + 1 =
Eseguiamo le operazioni nelle parentesi tonde
95 : { 13 + 4 x [3 x 18 – 8 x (7 – 3) : 2] – 70 } + 1 =
Ora eseguiamo le operazioni dentro le parentesi quadre
95 : { 13 + 4 x [3 x 188 x 4 : 2] – 70 } + 1 =
95 : { 13 + 4 x [5432 : 2] – 70 } + 1 =
95 : { 13 + 4 x [54 – 16] – 70 } + 1 =
Ora procediamo fino ad eliminare le parentesi graffe
95 : { 13 + 4 x 38 – 70 } + 1 =
95 : { 13 + 152 – 70 } + 1 =
95 : {165 - 70} + 1 =
Eseguiamo le operazioni rimaste

hqdefault.jpg

95 : 95 + 1 =
1 + 1 = 2


LE POTENZE :
Un’altra operazione molto importante in N è l’elevamento a potenza. Di che si tratta? Di un modo più semplice di scrivere numeri molto grandi o molto piccoli.
Consideriamo e risolviamo questo problema:
“Un caseificio ha 4 corridoi destinati alla vendita della mozzarella. In ogni corridoio ci sono 4 scaffali. Ogni scaffale è composto da 4 ripiani. Su ogni ripiano vengono messe 4 confezioni di mozzarella ed ogni confezione contiene 4 mozzarelle. Quante sono in tutto le mozzarelle?”
Potremmo risolvere in questo modo:
4 x 4 = 16 n° scaffali
16 x 4 = 64 n° totale ripiani
64 x 4 = 256 n° totale confezioni di mozzarella
256 x 4 = 1024 n° totale mozzarelle
L’operazione risolutiva è quindi:
4 x 4 x 4 x 4 x 4 = 1024
Notiamo che il fattore 4 è stato moltiplicato per se stesso 5 volte. Potremmo esprimere questa operazione anche così: 45

45 si legge “quattro alla quinta”
52 = 5 x 5 = 25 e si legge “cinque alla seconda(o al quadrato) uguale 25”
33 = 3 x 3 x 3 = 27 e si legge “tre alla terza (o al cubo) uguale 27”
64 = 6 x 6 x 6 x 6 = 1296 e si legge “sei alla quarta uguale 1296”

Come le quattro operazioni già analizzate, anche le potenze godono di alcune proprietà:
· Se dobbiamo moltiplicare due o più potenze che hanno la stessa base, il prodotto sarà una potenza che avrà ancora la stessa base e come esponente la somma degli esponenti
34 x 35 = 34+5 = 39
23 x 22 = 23+2 = 25
· Se dobbiamo moltiplicare due o più potenze che hanno lo stesso esponente, il prodotto sarà una potenza che avrà ancora lo stesso esponente e come base il prodotto delle basi~
24 x 34 = (2 x 3)4 = 64
23 x 53 = (2 x 5)3 = 103

· Se dobbiamo dividere due potenze che hanno la stessa base, il quoziente sarà una potenza che avrà ancora la stessa base e come esponente la differenza degli esponenti
45 : 43 = 45 - 3 = 42
23 : 22 = 23 - 2 = 21
· Se dobbiamo dividere due o più potenze che hanno lo stesso esponente, il quoziente sarà una potenza che avrà ancora lo stesso esponente e come base il quoziente delle basi
64 : 34 = (6 : 3)4 = 24
153 : 53 = (15 : 5)3 = 33
· Se troviamo questo calcolo
(22)3 siamo di fronte alla potenza di una potenza, che si legge “2 alla seconda elevato alla terza”.
(22)3 = 22 x 22 x 22 =
2 x 2 x 2 x 2 x 2 x 2 = 26
Se dobbiamo calcolare la potenza di una potenza, il risultato sarà una potenza che avrà ancora la stessa base e come esponente il prodotto degli esponenti
(34)2 = 34x2 = 38
(51)2 = 51x2 = 52
· La potenza di un qualunque numero naturale con esponente 1 è uguale al numero stesso
51 = 5
121 = 12
· La potenza di un qualunque numero naturale con esponente 0 è sempre uguale ad 1

50 = 1
120 = 1

aritme4.gif

I DIVERSI TIPI DI PROBLEMI

ci sono molti tipi di problemi tra cui questi:

mate.png

1. è a freccie
2.tabella (grafico)
3.per tentativi
SE NE VOLETE SAPERE DI PIù BASTA CHIEDERE!!!!!!

red|##I NUMERI PRIMI.**##
numeri-primi.jpg eccovi la tabella dei numeri primi .MA sapete cosa sono? I numeri primi, sono quei numeri divisibili solo per se stessi e per 1,

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License